Come scegliere un tema WordPress su ThemeForest.net

Inutile nascondersi, oggi un’alta percentuale di web agency, freelance e semplici appassionati che desiderano crearsi un proprio sito web basato su WordPress (e non solo) si avvalgono dei temi disponibili sul noto portale ThemeForest.
Ecco una mini-guida su come scegliere un tema WordPress, ma prima di tutto, cominciamo con una riflessione, perché devo acquistare un tema su ThemeForest? Le risposte sono semplici:

1. Non devo recuperare una figura professionale per trasformare la mia “idea grafica” in sito web. Basta quindi trovare qualcosa che risponda alla mie esigenze e il gioco è fatto!
2. Questione di tempo e denaro! Creare un tema per WordPress richiede comunque tempo (e di conseguenza, anche denaro) per lo più, i temi per WordPress acquistabili sono di altissimo livello (la maggior parte) quindi sfido chiunque a fare qualcosa di simile in poco tempo.
3. Aggiornamento continuo. La maggior parte sono in continuo aggiornamento, quindi qualora ci fosse qualche incompatibilità con la nuova versione di WordPress, non vi preoccupate, lo sviluppatore rilascerà una nuova versione compatibile!

Ora passiamo con l’argomento di questo articolo, cosa devo guardare prima di passare all’acquisto?

1) La data di pubblicazione e ultimo aggiornamento
Questo è uno degli elementi principali, acquistate temi “maturi” ossia che sono stati pubblicati per la prima volta molto tempo fa e che hanno subito un recente aggiornamento. Appena si fa accesso alla pagina dettaglio del tema, sulla destra nella sidebar troverete le due voci “Created” e “Last Update“.

Schermata 2015-12-28 alle 15.16.10

2) Il numero di vendite
Altro elemento principale. Ovviamente un tema con alto numero di download significa che viene apprezzato da un numero altrettanto simile, quindi, se siete indecisi, basatevi sulla ricerca per numero di vendite, quindi “Best Sellers”

Best Seller su ThemeForest - WordPress

3) Rating (numero di stelle)
Come in tutti i siti di vendita online, ogni acquirente può esprimere il suo gradimento sotto-forma di stelle. Una stella corrisponde ad un numero basso, quindi voto pessimo, mentre 5 stelle è un indice di gradimento molto alto, quindi l’acquirente ha apprezzato il lavoro svolto e la qualità del tema stesso.

Rating tema WordPress su ThemeForest

4) Compatibilità & Versioni di WordPress

Prima di acquistare un tema, preoccupatevi di quale versione di WordPress avete, dopo controllate la compatibilità del tema sempre nella pagina del dettaglio nella sidebar a destra. Questo è molto importante se avete intenzione di creare un e-commerce con WooCommerce. Mi è capitato spesso di ricevere un tema da un cliente non compatibile con la versione installata di WooCommerce. Spesso l’e-commerce “gira” ma può capitarci di inciampare in qualche malfunzionamento.

Compatibilità Plugin Temi per WordPress

5) Tempo di risposta dello sviluppatore
Non sottovalutate questo elemento, soprattutto se avete scadenze o cose simili. Andate tra i commenti e vedete quando è stato inserito l’ultimo e dopo quanto tempo è stata inserita la risposta. Molto spesso gli sviluppatori più “famosi” hanno un proprio centro di supporto collegato proprio dalla “vetrina” del tema, se riuscite, fateci accesso e vedete di quante informazioni utili ci possono essere. Valutate anche il coefficente tra numero di vendite e numero di commenti. Se il numero di commenti supera quello delle vendite, significa che il tema non è tanto semplice da configurare/utilizzare.

Numero commenti ThemeForest

Queste sono le principali precauzioni da tener conto prima di acquistare un tema WordPress su ThemeForest. Personalmente, sfornando molti siti, posso consigliarvi i seguenti per questioni di versatilità:

Enfold
Salient
Avada