Alternativa cinese al Microsoft Surface

Se sentite l’esigenza di possedere un tablet che sia un vero e proprio PC Windows, il Microsoft Surface è senza alcun dubbio la migliore scelta. Ma spinto dalla tirchieria e dal fatto che, facendo un semplice ragionamento del tipo “quanto lo posso usare durante l’anno?” oppure “terminata la vacanza, che destinazione avrà?”, mi sono messo alla ricerca di una alternativa cinese al Microsoft Surface.

La risposta ve la svelo subito, dopo aver visionato diversi blog/recensioni/siti di settore, la mia scelta si è orientata verso il Chuwi HI10Prima vediamo qualche foto, poi vi spiego cosa ho valutato prima di passare all’acquisto, non vi nascondo che sono un early adopter.

Partiamo dalla mia esigenza
Dovevo partire per le vacanze nel mese di Luglio e avevo qualche progetto in fase di chiusura, quindi, per avere al rientro dal mare, il modo di verificare l’operato dei miei collaboratori, mi occorreva un vero e proprio PC dotato di browser e qualche altro software leggero. Sono partito da un Mac Book Air (sono Apple Addicted, ma fortunatamente non patologico) ma navigando tra l’usato, il prezzo mi ha fatto scartare questa opzione. Sono passato al Microsoft Surface, ne ho sentito parlare molto bene e ho avuto la fortuna di provarlo, però anche qui il prezzo era molto lontano dal mio budget. Quindi ho ripiegato subito alla ricerca di una alternativa asiatica. Ce ne sono una infinità, di tutti i prezzi, dimensioni e prestazioni, ma ricordiamoci sempre che anche qui esiste la regola del “paghi quello che compri”. Per farla breve, come meno di € 300 mi sono portato in ufficio (a casa e in vacanza) una sorta di Tablet PC dotato di tutti gli accessori.

Il prodotto
Classica “cinesata”, plastiche essenziali, robustezza pari ad una scatola di crostatine e display “passabile”. Stiamo parlando del Chuwi HI10, di seguito le caratteristiche tecniche:

CPU: Cherry Trail Z8300
GPU: Intel graphics
Core: 1.44GHz,Quad Core
RAM: 4GB
Memoria interna: 64GB
Memoria Esterna: SD fino a 128GB
WIFI: 802.11b/g/n wireless internet
Bluetooth: Si
Screen type: Capacitive (10-Point),IPS,Retina
Screen size: 10.1 inch
Screen resolution: 1920 x 1200 (WUXGA)
Back camera: 2.0MP
Front camera: 2.0MP
Micro USB Slot: Yes
USB Slot: 2 (USB 2.0 USB 3.0)
Micro HDMI: Yes
3.5mm Headphone Jack: Yes

L’ho avviato e usando prettamente il touch screen ho notato che se fai troppa pressione, impazzisce, quindi dovete essere molto delicati. Troverete già installato Windows 10 64bit completamente attivato e seguendo le varie procedure, potete installare la lingua Italiana. Il boot è velocissimo, ci ho installato tutti i software a me necessari (incluso Photoshop) e devo dire che sono molto soddisfatto, ci lavoro senza alcun problema e intoppo. Tutte le recensioni parlano della pecca relativa all’autonomia della batteria, vero, ma sinceramente ci lavori 3 o 4 ore in Wi-fi senza ricorrere all’alimentazione, quindi, dipende sempre dalla destinazione d’uso e al carico della CPU. Personalmente, come dicevo, lo scopo di questo Tablet PC Windows è prettamente “Office”, quindi browser, editor di testo e fogli di calcolo, a volte software di FileTransfer come “FileZilla”, ho installato Photoshop solo per torturarlo un po’. Nel caso voleste vederlo all’opera con giochi e video 4K vi consiglio di vedere questo video:

 

Gli accessori

Per farlo somigliare al Microsoft Surface come fai a rinunciare alla custodia con tastiera integrata? Non puoi! Anche qui andiamo dai mangiariso, sempre su Amazon ho trovato questa Custodia con Tastiera “originale” e personalizzata per Chuwi Hi10. La custodia niente male, la tastiera è Bluetooth ma non in Italiano, quindi dovete cambiare il layout tra le impostazioni. Ovviamente non si fissa alla base come quella del Surface, ma anche questa ha un micro-magnete per fissarla come si può vedere tra le foto che ho scattato.

Per concludere, il mouse bluetooth, devo dire che per il costo va più che bene, leggero e si impugna bene, solo che va spesso in stand-by e quindi bisogna dargli una “mossa” per farlo riprendere.

Ora non mi resta che misurare la “vita” di questo Tablet PC, ossia, quando arriverà il momento che non ci accenderà più e diventerà un bel fermacarte? Vale la pena questa alternativa cinese al Microsoft Surface?