Miglior misuratore di energia elettrica

Misuratore di energia elettrica

Qualora aveste la necessità di trovare il miglior di misuratore di energia elettrica, siete capitati nel posto giusto. Partiamo dall’esigenza. Personalmente, ho avuto la necessità di acquistare un rilevatore istantaneo di consumo perché nell’ultimo periodo, le fatture del mio fornitore di energia elettrica erano particolarmente salate. Nonostante il consumo effettivo combaciasse con quella rilevata, dovevo capire quale fosse l’elemento più dispendioso in casa mia.

Mi sono imbattuto in una meticolosa ricerca sul web, ma sinceramente senza trovare una recensione spiazzante, soprattutto per un profano come me. In questo caso Amazon e la sua politica di recesso mi è venuta in aiuto.

Subito mi si è presentato un bivio. Volevo rilevare il consumo di energia elettrica del singolo elettrodomestico oppure dell’intero impianto? Siccome avevo il dubbio che la mia vecchia lavatrice fosse una sanguisuga, ho acquistato questo rilevatore da applicare nella singola presa di corrente reperibile cliccando qui.

Il mio problema però resta, perché la lavatrice aveva un consumo “normale”. Se doveste acquistare un prodotto di questo tipo, fate attenzione al tipo di presa che avete, considerate che sono molto ingombranti, quindi, se il vostro elettrodomestico è incassato a muro, considerate che vi porta via molti centimetri.
Questo misuratore di energia elettrica non è completamente inutile, perché rileva il consumo istantaneo e ti conserva la “storia” del consumo per settimana e mese. In più, nel caso sapeste anche il costo per kilowatt, può restituirvi un costo di energia elettrica imputata al vostro elettrodomestico.

Ma ora passiamo alla vera soluzione (secondo me). Questo oggetto è una soluzione neanche troppo costosa e decisamente più competitiva delle altre reperibili nei famosi cash&carry. Sto parlando dell’Efergy ELITE CLASSIC 3.0 , un piccolo dispositivo wireless alimentato con delle semplice pile. Nella scatola potete trovare due componenti: il rilevatore dotato di display a cristalli liquidi con tanto di illuminazione e una sorta di “pinza” da mettere nel cavo principale che porta corrente al vostro quadro. Non sono un elettricista, ma un semplice smanettone, nonostante questo, sono riuscito ad installarlo da solo (interrompendo l’energia elettrica durante l’installazione). Devo dire che già appena installato, ho capito il consumo della mia casa in “stand-by” – cioè quando sia io che la mia compagna non siamo in casa – devo dire che da quel momento faccio sempre attenzione a lasciare computer fisso acceso, tv, ecc. L’Elite Classic, come quello da installare nella presa di corrente, ti restituisce una rilevazione in tempo reale (con una latenza di qualche secondo), settimanale e per mese. Sempre lo stesso fornitore, attraverso questo link, propone una estensione per mandare tutti questi dati ad un portare web, ma sinceramente non ne sento il bisogno. Misuratore di energia elettricaSinceramente mi sento di consigliare questo misuratore non solo per emergenze di consumo, ma anche per ottimizzare i vostri consumi di energia elettrica, oppure, per evitare il sovraccarico dell’impianto, quando magari state cucinando qualcosa al forno e la vostra compagna si sta asciugando i capelli.

Buon risparmio!