Soluzione iMac Ventola Rumorosa

Vi state impazzendo per trovare la soluzione al motivo perché il vostro iMac ha la ventola sempre accesa? Purtroppo mi è capitato anche a me dopo aver installato nel mio iMac 27″ un SSD come secondo hard-disk. Prima di addentrarmi, se dovete mettere le mani sull’hardware del vostro iMac, vi consiglio di acquistare questi attrezzi, a me sono tornati molto utili per evitare danni seri.

Le cause possono essere:

  • Se avete sostituito l’hard disk, nella maggiore dei casi le ventole vanno al massimo perché nel nuovo disco non c’è il sensore della temperatura, quindi al sistema non arriva la temperatura e per evitare “fusioni” alcune di queste vanno al massimo.
  • Se avete sostituito il lettore DVD (SuperDrive) con un secondo hard disk e non avete avuto molta cura nel rimuovere/riposizionare il sensore, questo manderà al massimo la ventola causandovi un bel rumore.

Considerate che le ventole dell’iMac possono arrivare fino a 3800 giri al minuto, avendolo vicino al letto, non è proprio il massimo, soprattutto se condividete la camera con la vostra compagna che non ama troppo la tecnologia!

Per risolvere le soluzioni possono essere:

  1. Provate la reimpostazione del SMC seguendo questa procedura ufficiale;
  2. Portate il vostro iMac in un centro di assistenza sborsando un bel po’ di soldi per sostituire/riparare il sensore danneggiato;
  3. Aprite di nuovo tutto, su alcuni siti ho visto che hanno creato un ponte tra i due poli del sensore o addirittura lo hanno rimosso collegando poi i due fili tra loro (non testato);
  4. Ecco la soluzione da me percorsa: ho scaricato SSD Fan Control, software banale e gratuito (purtroppo ci sono arrivato dopo averne provati e acquistati altri, ma senza esito). Lo installate e impostate un numero massimo di giri che non faccia troppo rumore.

Se anche voi avete scelto di percorrere la quarta soluzione, vi consiglio di tenere d’occhio la temperatura del vostro sistema, se ne fate un uso intenso, tipo montaggio/compressione video, grafica o gaming, monitorare costantemente la temperatura, se qualcosa va oltre i 50°/60°, aprite SSD Fan Control e lasciate andare le ventole impostando un controllo automatico finché la temperatura non torna alla normalità.

Buona fortuna!